Menu

Icarum Formazione

header photo

"Before & After" Restauro Mobili Usati

Chi non ha dato mai un occhiata ai giornalini di annunci nella rubrica "REGALI" trovando messaggi di offerte di interi arredamenti in regalo "purchè smontati e ritirati" e chi non gli è mai capitato di trovare, poggiati vicino ai cassonetti della nettezza urbana, mobili di vario tipo, pregio e dimensione ancora in ottimo stato ? E  non si trova facilmente chi desidera questi mobili perchè gli annunci si ripetono ogni settimana sempre uguali. Al contempo  la gente spende tantissimo e si indebita per acquistare mobili economici, in truciolato, di bassa qualità. A volte si trovano, buttati per strada o sepolti sotto dita di polvere e ragnatele dei veri oggetti d'arte, mobili artigianali, fatti a mano, di un altra epoca e che, ristrutturati, possono valere una fortuna. Il business consiste esattamente in questo: acquisire gratuitamente la materia prima (vecchi mobili ed oggetti dismessi) su giornali economici tipo "PORTA PORTESE" o  "IL MERCATINO DELLE PULCI" ed altri, oppure offrendosi di sgomberare cantine intasate da anni e operare un restauro o una modifica funzionale del mobile o dell'oggetto per poi rivenderlo "COME NUOVO" a un prezzo equo e solidale. Chi non acquisterebbe a quattro soldi un armadio in noce autentico perfettamente restaurato anziché acquistarne uno nuovo in truciolato e laminato plastico dal costo proibito ?

Per questa attività occorre un locale abbastanza ampio, anche un economico capannone, dove poter mettere i mobili acquisiti e restaurarli avendo acquistato una semplicissima attrezzatura del tipo "FAI DA TE" (trapano, piallatrice, smerigliatrice, sega, ecc.) con vernici, diluenti, olii quanto basta e serve. Per il locale da esposizione, se non si dispongono di investimenti minimi, ci si può mettere d'accordo con un espositore, un negoziante e concordare una percentuale. Servirebbe un furgone, ma inizialmente ci si può affidare ad un noleggio i cui importi possono arrivare ad un minimo di 15-20 euro al giorno. Fiscalmente la soluzione migliore è la ditta individuale o società di persone con  minimo 2 addetti. Se si dispone di un automezzo di almeno 3, 5 t è anche possibile offrire un servizio di ritiro e trasporto mobili o di custodia degli stessi in magazzino. La ditta può offrire anche un servizio di riparazioni e restauro mobili a domicilio.